La nuova vita da remoto

Ciao,

sono passate le prime due settimane di lavoro nel nuovo progetto. Devo ammettere che dopo le prime difficoltà sto cominciando a capire come funziona il sistema e cominciare ad essere veramente autonomo nelle attività.

Sabato scorso ho fatto la prima videoconferenze con zoom. Esperienza entusiasmante!

Domani inizia la sesta settimana di lavoro in remoto: sto cominciando seriamente a pensare che il ritorno alla normalità sarà particolarmente difficile. Visto il dover rientrare alla normalità vera!

Luca

Umbria 2016

Ciao,

visto il periodo di quarantena questo post voglio dedicarlo ad un album di Flickr delle vacanze.

Questa volta voglio condividere i 5 giorni che feci nel 2016 in Umbria. Di base presi una stanza in un villaggio vacanza a San Feliciano, sul Trasimeno, e da li mi sono spostato per visitare il lago e le tre città che volevo ritornare a visitare: Perugia, Assisi e Gubbio. Fu un incrocio di desideri e situazioni che mi fecero tornare in Umbria quell’anno. Intanto volevo tornare a visitare la zona, ci andai nel 1991 con i miei genitori in campeggio a Tuoro sul Trasimeno, e volevo rivedere un’amica che si era trasferita anni prima in provincia di Perugia e aveva messo su famiglia.

Luca

Zona Rossa

Ciao,

da ieri tutta la Lombardia è in zona rossa: fino a venerdì 3 Aprile. Devo ammettere che a questo punto la preoccupazione si fa presente anche nella mia quotidianità. Nella quotidianità ha portato anche questa settimana a lavorare da remoto nel progetto a cui sono allocato. Dovevo finire venerdì scorso: ma i miei responsabili hanno dato conferma al cliente martedì scorso. Cliente che voleva chiudere il rapporto a fine mese. Questo a portato a fare anche questa settimana. Onestamente ho poca voglia di iniziare nuove analisi. Lavorare da casa mi permette di fare melina tranquillo. Ci sarà da divertirsi settimana prossima: i primi tre giorni dovrò fare il passaggio di consegne con il collega che sostituisco. Vediamo se riusciamo a vederci in quei tre giorni oppure dovremo fare da remoto.

Oggi pomeriggio visita di controllo con la dottoressa: almeno riesco a centrarmi. Alemno spero.

Luca

Lavoro Da Remoto

Ciao,

prima settimana di lavoro da remoto causa Corona Virus. Per fortuna non ho niente. Per questo voglio parlare degli effetti su di me sul lavoro in “isolamento”. E’ stato molto strano comunicare solo via chat e via mail. E’ alienante come situazione. Anche settimana prossima lavoro da casa. Vediamo come procede. Piccola nota divertente: venerdì ho scritto una mail ai miei responsabili diretti dal cliente attuale sul fatto che da lunedì 9 Marzo sarò da un altro cliente, quindi settimana prossima sarà l’ultima da loro e come regolarmi per eventuali allineamenti con altre persone del progetto. Domani vedo se rispondono: nel caso dopo pranzo gli inoltro nuovamente la mail. Mi viene da sorridere se il 9 mattina si sveglieranno quando non mi vedranno in ufficio o non vedranno la solita mail mattutina sull’andamento delle lavorazioni notturne.

Ieri ho fatto una gita fuori porta con un’amica: siamo andati al Lago d’Orta, nel Piemonte orientale. E’ stata una boccata d’ossigeno anche se la giornata era bigia.

Luca