Non voglio diventare come mia madre

Al di là del Buco

Lei scrive:

Cara Eretica, i racconti di Natale mi hanno dato spunto per raccontare la mia storia.
Sono una ragazza del Sud, che appartiene ad una famiglia ricca di contraddizioni.
Mia madre è una casalinga cinquantenne, repressa, nervosa, al limite di una nevrosi. Sgobba dalla mattina alla sera facendo lavori praticamente inutili – quando potrebbe praticamente rimandarli anche di un giorno – perché “va fatto”.

View original post 359 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...