Disoccupata, reduce di guerra, tornata dai genitori

Al di là del Buco

Ho litigato per mesi con un collega che ho odiato in più occasioni. Antipatico, stronzo, dispettoso, competitivo. Mi sono ritrovata a lanciargli addosso delle stramaledizioni e poi ho discusso con l’altra mia collega che ogni volta che osservava le sue reazioni mi diceva che era strano, perché sembrava isterico, come una donna. Allora ho cominciato a litigare anche con lei perché il sessismo non è cosa contro cui lotti solo se a pronunciarlo è un uomo, e in men che non si dica mi sono fatta il vuoto attorno e non ho avuto più la collaborazione di nessuno. Il mobbing in ufficio è una cosa brutta, perciò mi sono decisa ad essere gentile con chiunque, perché altrimenti avrei dovuto lasciare il posto e di trovare altro lavoro, in quel periodo, non ero capace.

View original post 947 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...